Sei il visitatore n. 498504 (21)
fotogallery divisore Il canale del comunepaola
Tu sei qui Home

servizi online

Avvisi e News

PDF  Stampa  E-mail 

AVVISO ALL'UTENZA PER IL PAGAMENTO DEL SERVIZIO DI RISTORAZIONE SCOLASTICA E SCUOLABUS - ANNO 2018 -

 

AVVISO ADESIONE MISURA "RESTO AL SUD"

Gli assessorati alle Politiche Sociali e all’Individuazione e Reperimento Risorse Economiche Nazionali e Comunitarie annunciano l’imminente apertura dei termini per l’adesione alla misura “Resto al Sud”.

Dal 15 gennaio sarà possibile presentare le domande a per gli incentivi predisposti dal decreto-legge n. 91-2017, convertito nella legge n. 123-2017, che ha previsto un nuovo regime di aiuto per incoraggiare la costituzione di nuove imprese nelle Regioni meno sviluppate e in transizione, cioè Abruzzo, Basilicata, Calabria, Campania, Molise, Puglia, Sardegna e Sicilia, da parte di giovani imprenditori.

Link per scaricare il DECRETO

 

AVVISO REDDITO DI INCLUSIONE

Avviso - Domanda - Scheda informativa - Informazioni utili

 

BANDO DI GARA PER L'AFFIDAMENTO SERVIZIO P.U.A. (punto unico di accesso)

 

RICHIESTA DI ISCRIZIONE AL SERVIZIO DI REFEZIONE SCOLASTICA

ANNO SCOLASTICO 2017/2018

Modello da scaricare


CONVOCAZIONE COMMISSIONI CONSILIARI

 

RELAZIONE DI INIZIO MANDATO QUINQUENNIO 2017 -2022

 

LINEE GUIDA PER IL SERVIZIO DI TRASPORTO SCOLASTICO

INIZIATIVE LOTTA AL RANDAGISMO

MODULO DI CESSIONE DI PROPRIETA' DI ANIMALE

paolazis.jpg - 749.80 Kb

MODULO ISCRIZIONE SERVIZIO SCUOLABUS A.S. 2017/2018 (DA PRESENTARE ENTRO IL 15/09/2017)

 

Bonus asilo nido: dalle 10 del 17 luglio sarà attivo il servizio

GRADUATORIA EX PERCETTORI DI MOBILITÀ IN DEROGA AMMESSI ALLE POLITICHE ATTIVE DI CUI ALLA MANIFESTAZIONE DI INTERESSE DECRETO N.1336 DEL 9 FEBBRAIO 2017

ISTRUZIONE UFFICIO CONDONI - CONFERIMENTO INCARICHI A PROFESSIONISTI ESTERNI - RIAPERTURA TERMINI AVVISO PUBBLICO

INTERVENTI STRUTTURALI DI MIGLIORAMENTO SISMICO - PROROGA TERMINI ADESIONE -

 

DEFINIZIONE CONDONI EDILIZI

 

PROGETTO HCP 2017: PUBBLICATI, NELL'APPOSITA SEZIONE, IL MANUALE E LE INFORMAZIONI UTILI INERENTI L'ACCETTAZIONE DELLE PRESTAZIONI PREVALENTI. PER LA CONSULTAZIONE DELLA PAGINA CLICCARE QUI

ELENCO DEI SOGGETTI ATTUATORI DI PRESTAZIONI INTEGRATIVE NELL’AMBITO DEL PROGETTO “HOME CARE PREMIUM 2017 – ASSISTENZA DOMICILIARE” PER NON AUTOSUFFICIENTI -INPS – GESTIONE EX INPDAP

 

PREVENZIONE E CONTROLLO DELL'INFLUENZA: RACCOMANDAZIONI PER LA STAGIONE 2017-2018.

 

SANITA' - PREVENZIONE CONTROLLO DELLE MALATTIE BATTERICHE INVASIVE PREVEDIBILI CON VACCINAZIONI


RELAZIONE DI FINE MANDATO QUINQUENNIO 2012-2016

Relazione di fine mandato Comune di Paola

Verbale Revisori dei Conti su relazione di fine mandato

Lettera trasmissione Corte dei Conti

 

COMMERCIO SU AREE PUBBLICHE - MANIFESTAZIONI FIERISTICHE

ISTANZA DI PARTECIPAZIONE

 

DISPOSIZIONE ATTUATIVE COMUNALI PER LA DEFINIZIONE AGEVOLATA DEI TRIBUTI COMUNALI

 

 
 

PIANO FINANZIARIO TARIFFE - MODIFICA REGOLAMENTO - ALIQUOTE ANNO 2016 - 2017 -

PDF  Stampa  E-mail 

UFFICIO TRIBUTI

MODIFICA ORARIO DI APERTURA AL PUBBLICO

ALIQUOTE IMU, ALIQUOTE TASI, ENTRATE PROPRIE ANNO 2017. CONFERMA - Deliberazione Giunta Municipale n. 35 del 17/03/2017 -

TARI - PIANO FINANZIARIO E TARIFFE 2017. Deliberazione Giunta Municipale n. 36 del 17/03/2017 -

SERVIZIO IDRICO INTEGRATO. PIANO FINANZIARIO E TARIFFE 2017. CONFERMA - Deliberazione Giunta Municipale n. 37 del 17/03/2017 -

DELIBERAZIONE DI CONSIGLIO COMUNALE N. 5 DEL 08/05/2017 "APPROVAZIONE BILANCIO DI PREVISIONE 2017-2019 E RELATIVI ALLEGATI - CONFERMA TARIFFE -

MODELLO AGEVOLAZIONI TARI ANNO 2017 - scaricabile da qui

APPROVAZIONE BILANCIO DI PREVISIONE 2016-2018

ALIQUOTE IMU, ALIQUOTE TASI, ENTRATE PROPRIE ANNO 2016. CONFERMA - Deliberazione n. 6 del 21/04/2016 -

SERVIZIO IDRICO INTEGRATO. PIANO FINANZIARIO E TARIFFE 2016 - Deliberazione n. 7 del 21/04/2016 -

TARI - PIANO FINANZIARIO E TARIFFE 2016. Deliberazione n. 8 del 21/04/2016 -

MODIFICHE AL REGOLAMENTO COMUNALE PER LA DISCIPLINA DELL'IMPOSTA UNICA COMUNALE Deliberazione n. 18 del 16/09/2015 -

MODELLO AGEVOLAZIONI TARI ANNO 2016 - scaricabile da qui

Le tariffe del tributo TARI sono articolate nelle fasce di utenza domestica e non domestica:

- le utenze domestiche pagano una tariffa composta da:

  • una QUOTA FISSA determinata applicando alla superficie dell'alloggio e dei locali che ne costituiscono pertinenza (mq) la tariffa per unità di superficie (€/mq) parametrata al numero dei componenti;
  • una QUOTA VARIABILE commisurata alla quantità presuntiva di rifiuti prodotti in funzione del numero dei componenti il nucleo familiare ed espressa come tariffa unitaria annua (€).

- le utenze non domestiche pagano una tariffa composta da:

  • una QUOTA FISSA legata alla superficie dell'immobile e alla tipologia di attività esercitata (€/mq);
  • una QUOTA VARIABILE commisurata alla quantità presuntiva di rifiuti prodotti in funzione del tipo di attività svolta e della superficie utilizzata (€/mq);
  • addizionale provinciale pari al 5% del tributo applicato sull'imponibile.

Il tutto come disciplinato dal DPR n.158 del 27/04/1999

Per le unità abitative a disposizione del contribuente residente, è considerato un nucleo familiare fisso di n. 3 persone.

TARIFFE UTENZE DOMESTICHE

TARIFFE UTENZE NON DOMESTICHE

Per le utenze domestiche condotte da soggetti non residenti nell'immobile, per gli alloggi dei cittadini residenti all'estero (iscritti A.I.R.E.), e per gli alloggi a disposizione di enti diversi dalle persone fisiche, il tributo è dovuto, con la riduzione del 20% nella sola quota variabile, secondo il seguente criterio presuntivo:

- da 0 a mq. 45 viene considerato un nucleo familiare di n. 2 persone;

- da mq. 45,1 a mq. 60 viene considerato un nucleo familiare di n. 3 persone;

- da mq. 60,1 a mq. 75 viene considerato un nucleo familiare di n. 4 persone;

- da mq. 75,1 a mq. 95 viene considerato un nucleo familiare di n. 5 persone;

- da mq. 95,1 in poi viene considerato un nucleo familiare di n. 5 persone.

Resta ferma la possibilità per il contribuente di dimostrare, a mezzo autocertificazione da presentare o inoltrare all'ente, la reale composizione del proprio nucleo familiare. L''ufficio espletati i dovuti accertamenti effettuerà le relative correzioni.

Il Comune riscuote il tributo TARI, a mezzo EQUITALIA S.p.A., inviando ai contribuenti appositi avvisi di pagamento che specificano per ogni utenza le somme dovute per il tributo oltre tutti gli altri elementi previsti dall'art. 7 della legge 212/2000.

L'eventuale mancata ricezione dell'avviso di pagamento non esime il contribuente da versare il tributo. Resta a carico del contribuente stesso l'onere di richiedere in tempo utile la liquidazione del tributo.

Per qualsiasi informazione rivolgersi:

Sportello TARI - TASI - IMU -

Via Largo Mons. Perrimezzi, 6 - 87027 - Paola (CS) -

Telefono: 00982/5800206 - 210

E-mail: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. - Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. - Posta istituzionale PEC: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

ORARI DI APERTURA AL PUBBLICO:

Lunedì - Martedì dalle ore 8:30 alle ore 13:00; Giovedì dalle ore 15:30 alle ore 17:30


L'UFFICIO TRIBUTI AVVISA I SIGNORI CONTRIBUENTI CHE IL 16 DICEMBRE 2017 SCADE IL SALDO IMU DA VERSARE MEDIANTE MODELLO F24 APPLICANDO LE SEGUENTI ALIQUOTE:

I.M.U. 10,60%° - CODICE 3918 - IMMOBILI A DISPOSIZIONE -

I.M.U. 10,60%° - CODICE 3916 - AREE EDIFICABILI -

N.B. IL MODELLO F24 POTRA' ESSERE COMPILATO PRESSO I CAF E/O STUDI COMMERCIALI.


 
 

Verbali di Gara - Esiti -

PDF  Stampa  E-mail 
 
Pagina 1 di 2

Questo sito web utilizza i cookie per migliorare l'esperienza dell'utente . Utilizzando il nostro sito l'utente acconsente a tutti i cookie in conformità con la Normativa sui Cookie. Apri privacy policy.

Accetto i cookies da questo sito.

EU Cookie Directive Module Information